Il clima del Giappone è generalmente temperato, ma dato che il Paese si estende per 3000 km, il clima cambia in relazione alla posizione geografica.

Potremmo dire che sia molto simile all'Italia sotto questo punto di vista, ma le cose cambiano specialmente nel periodo estivo, vediamo stagione per stagione.

 

INVERNO [DICEMBRE - GENNAIO]

Si va da un 5° circa delle zone centrali, ad un -5° circa del nord [Hokkaido] ad un 16° di Okinawa

 

PRIMAVERA [MARZO - MAGGIO]

Si va da un 15° circa delle zone centrali, ad un 6° circa del nord [Hokkaido] ad un 22° di Okinawa

 

ESTATE [GIUGNO - AGOSTO]

L’estate inizia a giugno con la stagione delle piogge che dura circa tre settimane.

Il clima in seguito diventa molto caldo e umido. L' estate è la stagione in cui si svolgono varie feste, le spiagge e le montagne si animano grazie ai MATSURI

Si va da un 26° circa delle zone centrali, ad un 20° circa del nord [Hokkaido] ad un 29° di Okinawa

L'umidà è molto alta specialmente nel mese di agosto

 

AUTUNNO [SETTEMBRE- NOVEMBRE]

La stagione autunnale è una stagione molto piacevole, cambia il colore delle foglie degli alberi e non fa troppo freddo (15 °C). Le montagne e le colline sono ricoperte da migliaia di colori. I giardini e i parchi sono abbelliti da numerose varietà di crisantemi. L’autunno è inoltre la stagione delle mostre, dei concerti e degli eventi sportivi.

Si va da un 18° circa delle zone centrali, ad un 13° circa del nord [Hokkaido] ad un 25° di Okinawa